Se provate ad eseguire un controllo del disco su Windows 8 o Windows 10, noterete che il sistema provvede prima ad effettuare una analisi.

Solo se vengono rilevati problemi si procede al controllo approfondito.

Se tuttavia volessimo forzare la pianificazione del controllo del disco 'all'avvio' (ovvero con correzione e ripristino dei settori dell'hdd danneggiati), dobbiamo aprire un prompt dei comandi come amministratore (che troviamo facendo click destro sul logo di windows del menu start) ed eseguire il comando:

chkdsk C: /f /x /r

Inserire S (o Y se il PC è in inglese) e premere invio per confermare.

In questo modo il PC, al riavvio successivo, effettuerà lo scan-disk approfondito che volevamo.